Tag Titolo Abstract Articolo
Social media
WhatsApp, in futuro si potranno anche scambiare soldi
04/04/2017 19:21:00
Secondo il sito Internet "The Ken", la compagnia punta a lanciare il servizio in India

 

di Francesco Pellegrino Lise


L'inarrestabile impero di Mark Zuckerberg non si ferma mai, e come di consueto tende a uniformare i suoi servizi per "semplificare la vita" degli utenti. WhatsApp quindi si appresta a diventare sempre di più come Facebook Messenger, almeno stando alle ultime voci di corridoio. Infatti, secondo i recenti rumors, sulla chat potrebbe arrivare la possibilità di scambiarsi piccole somme di denaro. L'app, come anticipato dal sito indiano The Ken, sta pensando di lanciare questa funzione in India entro i prossimi sei mesi. WhatsApp, secondo quanto riportato dal portale, punta a utilizzare UPI, un sistema di pagamento bancario sostenuto dal governo, per permettere agli iscritti di poter effettuare pagamenti tra di loro con il semplice invio di un messaggio. Si tratterebbe di una novità non di poco conto visto che l'India con 200 milioni di iscritti è per WhatsApp il principale mercato. Realizzando tutto ciò, WhatsApp potrebbe dunque infliggere il colpo di grazia alle altre piattaforma già presenti nel territorio indiano come Truecaller che, con i suoi 150 milioni di utenti e la possibilità di effettuare dei pagamenti in tutta facilità, rappresenta un ostacolo negli obiettivi di 'dominio' di Zuckerberg. A febbraio, ricorda inoltre il sito TechCrunch, Brian Action, uno dei fondatori di WhatsApp, durante una visita in India aveva incontrato le autorità e ammesso che la compagnia stava cominciando a esplorare modi per integrare dei servizi di pagamento nella chat. Facebook ha già introdotto una funzione per scambiarsi soldi all'interno di Messenger, per adesso esclusivamente negli Stati Uniti. 

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact