Tag Titolo Abstract Articolo
L'intervista
PALERMO: IL RUOLO DEL SERVIZIO SOCIALE IN AMBITO PENALE MINORILE
07/07/2016 20:21:00
L'intervista in esclusiva al direttore dell'Ufficio di Servizio Sociale per i minorenni di Palermo Rosalba Salierno

di Paolino Canzoneri

Il poeta cantante americano Bob Dylan disse "Essere giovani vuol dire tenere aperto l’oblò della speranza, anche quando il mare è cattivo e il cielo si è stancato di essere azzurro", un pensiero profondo che rivela quanto sia fondamentale per il giovane trovare sempre un aiuto, un conforto nel momento in cui si commette un reato, un errore quasi sempre originato da immaturità o da forte disagio sociale derivato da ambienti familiari difficili e non inseriti correttamente nella società. Il servizio sociale è una professione basata sulla disciplina e la pratica accademica che coinvolge persone e strutture per migliorare il benessere e per affrontare le sfide della vita. I giovani minorenni che commettono reati ed entrano nel circuito penale sono presi in carico da professionisti con complesse competenze rieducative e socializzanti che garantiscono un trattamento e un sostegno anche psicologico, in un percorso di responsabilizzazione, in contrapposizione al concetto semplicistico di "punizione", con il fine ultimo di reinserire il giovane nella società, scevro da sofferenze interiori e pronto per dare il suo contributo.

Il servizio sociale "USSM" per i minorenni di Palermo collabora con l'istituto penale Malaspina.
Noi de L'Osservatore d'Italia abbiamo intervistato il Direttore dell'Ufficio di Servizio Sociale per i minorenni di Palermo, Rosalba Salierno, che ci ha spiegato come viene svolto il lavoro all’interno della struttura, dettagli e punti di vista di questa professione complessa, delicata ma troppo spesso fraintesa e ignorata in una città difficile come Palermo. Il Direttore ci ha spiegato esaustivamente il ruolo sociale nell'ambito penale focalizzando  le differenze nella criminalità minorile di Palermo e di altre città italiane. Abbiamo anche considerato l'operatività e i punti di incontro fra l'Ufficio di Servizio Sociale e l'Istituto Penale Minorile Malaspina evidenziando anche le attuali difficoltà di gestione degli uffici a causa della pressante spending review e delle voci sempre più incalzanti da parte dell'attuale governo circa un ipotetico smantellamento del Tribunale dei minori e conseguente smantellamento delle poltrone dirigenziali ma soprattutto si è fatta luce e chiarezza sul reale significato del servizio lontano da futili stereotipi relativi al ruolo stesso dell'assistenza sociale.

Buona visione...

Pubblicitá
SEPARATORE 5PX OFFICINA STAMPA SEPARATORE 5PX SEPARATORE 5PX
Tag cloud
Seguici su
Rss
L'Osservatore d'Italia Aut. Tribunale di Velletri (RM) 2/2012 del 16/01/2012 / Iscrizione Registro ROC 24189 DEL 07/02/2014 Editore: L'osservatore d'Italia Srls - Tel. 345-7934445 oppure 340-6878120 - PEC osservatoreitalia@pec.it Direttore responsabile: Chiara Rai - Cell. 345-7934445 (email: direttore@osservatorelaziale.it
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact